Come Scegliere Le Immagini Per I Tuoi Articoli: Il Metodo Mantra Di Robin Good



Come scegliere le immagini per i tuoi articoli può essere un’operazione semplice e piacevole, ma a volte trovare l’immagine giusta che si adatti alla perfezione al concetto e all’idea che vuoi esprimere visivamente può essere davvero difficile e stressante.

come-scegliere-le-immagini-per-i-tuoi-articoli-il-metodo-mantra-di-robingood.jpg

Robin Good ha deciso di svelarti il suo metodo mantra per scegliere le immagini migliori e per ottenere il massimo della visibilità per i tuoi articoli. È una tecnica semplice, che richiede di usare sopratutto la testa e l’immaginazione, per visualizzare mentalmente l’immagine giusta, prima ancora di iniziare a cercarla sul Web.

 

 

 

Come Scegliere le Immagini per i Tuoi Articoli: Il Metodo Mantra di Robin Good 

Oggi voglio spiegarti come scegliere in maniera efficace le immagini da inserire negli articoli del tuo blog. Già sai che trovare immagini generiche è facilissimo, ma trovare delle immagini incisive, che facciano esclamare a chi legge il tuo articolo: “Bella questa immagine! È appropriata, rilevante, supporta il messaggio e il titolo del post!“, ecco questo è molto difficile.

Ci sarebbero tantissime cose da dire, ma voglio rivelarti subito il segreto della formula mantra per la ricerca delle immagini.

Poniamo il caso che ti trovi davanti a un articolo diviso in sezioni e capitoli, proprio come quelli che trovi su MasterNewMedia, e ognuna di queste sezioni ha un titolo. Naturalmente, avrai bisogno di associare un’immagine per ogni titolo.

In genere le persone pensano alle parole presenti nel titolo, come per esempio “rss distribution“, “marketing“, ecc., e poi cercano immediatamente delle immagini che rappresentino quelle parole. Quindi cercano esattamente le parole “marketing” o “rss“, tentando di trovare un’analogia tra le immagini e quelle parole.

Questo è l’approccio standard, spontaneo, intuitivo.

Quello che invece ti suggerisco di fare è: prendi un foglio di carta, spegni il computer e segnati tutti i titoli delle sezioni alle quali vuoi associare un messaggio visivo. Osserva i titoli e pensa quale immagine sarebbe adatta per ognuno di essi.

Non cercare di illustrare ma di trasmettere nella maniera più semplice possibile un’idea che rappresenti quel concetto.

Se per esempio stai cercando un’immagine associata alla parola “marketing“, allora non devi scegliere una foto che raffiguri il mercato, ma magari puoi cercare un cartellone con la scritta “compra” o uno con il simbolo del denaro. Sarebbero molto più appropriate perché, in fondo, sono queste le cose che rappresentano il marketing.

Non devi illustrare, ma devi cercare di trovare un simbolo, un segnale, un’icona, un oggetto, qualcosa di molto semplice che possa rappresentare il concetto.

Prendi il foglio dove ti sei appuntato tutti i titoli che vuoi illustrare e scrivi una o due di queste idee, ma scegli quelle che sai di poter trovare facilmente: “occhiale“, “lente“, “fuoco“, “segnale di pericolo“, annotati tutto.

Devi fare una ricerca visiva nella tua mente e non sul computer, poi vai su un motore di ricerca per immagini (io utilizzo spesso Flickr, Google Immagini, StockXpert, ma ce ne sono tantissimi), e lancia una ricerca con le parole che ti sei appuntato sul foglio.

Quindi, se stai cercando marketing e hai deciso che la banconota è il simbolo che rappresenta quel concetto, cerca “banconota” e non “marketing“. Guarda tutte le banconote che appaiono nei risultati di ricerca ma, ed e questo è il segreto che ti rivelo oggi, devi usare la formula mantra: mentre guardi le banconote ripeti continuamente nella tua testa il nome della parola che vuoi rappresentare visivamente.

Noterai che più farai questo esercizio e più avverrà una cosa particolarissima: mentre tu ripeti ad alta voce la parola chiave e guardi le immagini, ti accorgerai che c’è ne saranno alcune molto particolari che andranno perfettamente d’accordo con quella parola.

Se però tenti di cercare contemporaneamente cinque immagini diverse per cinque concetti diversi, allora non troverai niente.

Decidi prima cosa vuoi cercare, un concetto alla volta, esegui la ricerca, recita continuamente la parola per la quale ti serve l’immagine, e la tua testa ti dirà quale è quella giusta. Magari metti da parte un paio di immagini per ognuna delle keyword, così alla fine puoi fare un’ulteriore filtraggio e potrai scegliere l’immagine perfetta.

 

 

Altri Consigli Video di Robin Good

Se vuoi vedere altri video con i consigli di Robin Good , puoi guardare la playlist qui sotto (che è anche liberamente embeddabile sul tuo blog), oppure visitare il canale YouTube di MasterNewMedia Italia.